Hotel des Princes Storia

Storia

L’Hotel des Princes è di sicuro uno dei più antichi hotel di Chambéry. A titolo informativo, ricordiamo che ben prima di essere un albergo, fu nel 1471 un convento di clarisse. Rimane di quest’epoca lontana la volta a crociera ogivale della cappella (la nostra sala convegni attuale). Fu chiamato « Le Grand Hôtel des Princes » fino al 1930, anno in cui diventa« L’HôtelModerne »,nomecheconserveràfinoal bombardamento del 26 maggio 1944.

Bisognerà aspettare 10 anni perché la città e dunque l’hotel siano ricostruiti. La struttura riprende il suo nome originale. Nel 1972, il Signor LAME è direttore. Nel 1976 tocca al Signor ZORELLE che ha passato la mano alla Signora PERRENES nel 1997. I proprietari che si succedono per più di un secolo alla guida dell’Hotel des Princes hanno assicurato la sua continuità e contribuito alla sua notorietà.

Nel 1909, Joseph CARRON, originario di Saint Jean d’Arvey, divento’ proprietario dell’Hotel des Princes. Una delle sue figlie, Andrée, sposa l’Aga Khan. Una storia quasi inverosimile, ben reale per la ragazza. La leggenda di Chambéry vuole che il nome dell’hotel derivi da questa unione principesca. Una bella storia a cui si puo’ credere se si vuole. Ma la verità storica rivelata da Jacques Chevallier mostra che nel 1866 l’insegna indicava già « Hôtel des Princes ». Quindi sono altri principi, sicuramente quelli del Piemonte, che sono all’origine di questo nome. E’ risaputo che nella storia le leggende si mescolanospesso ai fatti reali. La verità è ormai ristabilita.